Loading posts...

Volley, Serie A1, Brescia passeggia sui resti di Caserta

Partita quasi surreale a Caserta. La Golden Tulip è stata smantellata per decisione societaria: via Holzer, Gray, Cruz, Alhassan e Bechis che non sono state ancora sostituite. Così, con la Millenium Brescia, in panchina per Caserta c’erano tre ragazze della C1 (Misceo, Chianese e Mastroianni) e Valeria Chianese ha avuto l’onore di esordire in A1 a 17 anni per tutto il terzo set. In panchina, il neo coach Malcangi (dopo l’esonero di Cuccarini) ha chiesto impegno, concentrazione e cose semplici. Per tutto il primo set (complice una Millenium che non riusciva a metterci grinta) Caserta ha eseguito e ha retto bene sotto gli occhi di un pubblico ancora scarso e del presidente Nicola Turco trasformatosi per l’occasione in entusiasta tamburino sugli spalti. La squadra di Malcangi è stata anche in vantaggio e ha ceduto di misura (22-25) sotto i colpi di Mingardi e compagne. Tra l’altro, a palleggiare per Brescia c’era Marta Bechis fino a poche settimane fa a Caserta: per lei un bel mazzo di rose da Turco prima della gara.

Nel secondo set non c’è stata più partita e Caserta è uscita dal campo: 8-25 senza storia. Più equilibrato il terzo set che Brescia ha tenuto sotto controllo per chiudere con un bel colpo di Speech. Per Caserta, adesso, si parla dell’arrivo di una giocatrice turca e di una statunitense di valore assoluto.

Per Brescia, 18 punti di Mingardi, 10 di Speech, 9 di Ribero, 8 di Weltman e 7 di Segura. Per Caserta, bene Poll e Simon a quota 13. Con questa vittoria (che in altra situazione non sarebbe stata scontata) la squadra di Mazzola sale a quota 16. Caserta rimane a quota 8 punti e viene superata dalla Bartoccini Perugia che ha vinto al tie break con Chieri. Per le campane è di nuovo ultimo posto in classifica.

Nel prossimo turno, Brescia ospita la Igor Gorgonzola Novara (sabato sera) e Caserta va a Firenze con Il Bisonte. Sperando che per allora, il bravo Malcangi abbia un roster all’altezza.

GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA – BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA 0-3 (22-25 8-25 19-25)

GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA: Garzaro, Castaneda Simon 13, Poll 13, Trevisiol, Dalia 3, Ameri 3, Ghilardi (L), Chianese. Non entrate: Misceo, Mastroianni. All. Malcangi.

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA: Rivero 9, Speech 10, Mingardi 18, Degradi 3, Veltman 8, Bechis 2, Biganzoli (L), Segura 7, Fiocco 1. Non entrate: Saccomani, Mazzoleni, Jones Perry, Bridi, Parlangeli. All. Mazzola. ARBITRI: Canessa, Gasparro. NOTE – Spettatori: 70, Durata set: 25′, 19′, 25′; Tot: 69′.

 

Risultati I giornata di ritorno

Savino Del Bene Scandicci – E’Più Pomì Casalmaggiore: 3-1
Unet Work Busto Arsizio – Il Bisonte Firenze: 3-0
Bartoccini Fortinfissi Perugia – Reale Mutua Fenera Chieri: 3-2
Lardini Filottrano – Zanetti Bergamo: 0-3
Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta – Banca Valsabbina Millenium Brescia: 0-3
Igor Gorgonzola Novara – Bosca San Bernardo Cuneo: 3-1
Saugella Monza – Imoco Volley Conegliano: 0-3

Classifica dopo la XIV giornata

Imoco Conegliano Volley: 39
Unet Work Busto Arsizio: 33
Igor Gorgonzola Novara: 29
Savino Del Bene Scandicci: 28
E’Più Pomì: 25
Saugella Monza: 24
Il Bisonte Firenze: 18
Zanetti Bergamo: 18
Reale Mutua Fenera Chieri: 17
Banca Valsabbina Millenium Brescia: 13
Bosca San Bernardo Cuneo: 15
Lardini Filottrano: 14
Bartoccini Fortinfissi Perugia: 9
Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta: 8

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites