Loading posts...

Ciclismo, Giro donne: crono a squadre alla Canyon

La Canyon SRAM Racing, capitanata da Katarzyna Niewiadoma, ha vinto la cronometro a squadre inaugurale del Giro d’Italia femminile, la più importante corsa a tappa del circuito internazionale. 18 chilometri percorsi in 31’41” per le campionesse del mondo in carica che hanno confermato la fama di dominatrici della specialità regalando la maglia rosa alla polacca, tra le favorite per il successo finale al Giro d’Italia femminile. Dietro la Canyon SRAM hanno completato il podio la danese Bigla Pro Cycling e l’olandese CCC – Liv, staccate di venti e quarantacinque secondi. Sesta la Trek Segafredo di Elisa Longo Borghini, bronzo alle Olimpiadi di Rio nel 2016, mentre la prima squadra italiana è stata la Bepink di Tatiana Guderzo.

Dopo la gara contro il tempo d’apertura, il Giro Rosa si sposterà a Viù per la seconda tappa: 78 chilometri con partenza e arrivo nel piccolo comune vicino Torino. Percorso relativamente impegnativo con un solo Gran Premio della Montagna di seconda categoria sul Colle del Lis prima di una ripida discesa e un lungo tratto in pianura fino a Cafasse dove la strada riprenderà a salire con una lieve pendenza fino al traguardo. Una tappa dedicata alle velociste con probabile arrivo in volata (dalle 15:30 su PMGSport).

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites