Loading posts...

Calcio a 5, Coppa Italia: la Came vince il derby e va alla Final Eight

Alla fine di una partita emozionante e in bilico fino alla sirena, la Came Dosson vince 5-4 il derby veneto contro il Real Arzignano e passa alla fase finale della Coppa Italia di calcio a 5. La squadra di Sylvio Rocha raggiunge quindi Acqua&Sapone, Pesaro, Real Rieti, Napoli, Feldi Eboli, Meta Catania e Lazio tra le pretendenti per il terzo trofeo della stagione dopo Supercoppa e Coppa della Divisione. Nel successo sui “cugini” del Real Arzignano, la Came è stata brava a reagire dopo il vantaggio ospite, grazie alla doppietta di Motta, per poi condurre costantemente la partita fino al fischio finale senza però riuscire a chiudere del tutto la gara. Merito della squadra di Fabian Lopez, capace di azzerare quasi del tutto i tredici punti di distacco in campionato, proprio come era riuscita a fare nell’ultimo scontro diretto di una settimana fa, finito 1-1.

Certo il passaggio del turno sarebbe stato un regalo fantastico per i tifosi biancorossi in una stagione decisamente avara di gioie ma la partita del PalaDosson può dare le giuste energie al Real per conquistare la permanenza in Serie A. Con il derby veneto in archivio, l’attesa degli appassionati è rivolta al sorteggio di mercoledì 6 marzo che disegnerà il tabellone della Final Eight. Tutti vogliono evitare l’Acqua&Sapone, capolista della Serie A, e non fa eccezione la Came che proverà a bissare la semifinale dello scorso anno, sognando il primo titolo della sua storia.

Il tabellino

CAME DOSSON: Morassi, Igor, De Matos, Schiochet, Vieira, Belsito, Fusari, Bellomo, Bertoni, Grippi, Giuliato, Albanese, Furlanetto, Morassi. All. Rocha
REAL ARZIGNANO: Pozzi, Marcio, Linhares, Salamone, Amoroso, Murga, Tumiatti, Rosa, Tres, Zarantonello, Motta, Paulinho, Houenou, Marzotto. All. Lopez
MARCATORI: 4’35” p.t. Bellomo (C), 5’56” e 6’43” Motta (A), 15’59” Grippi (C), 18’46” Igor (C), 12’18” Grippi (C), 14’07” Salamone (A), 15’19” Fusari (C), 18’58” Linhares (A)
AMMONITI: Amoroso (A), Salamone (A), De Matos (C)
ARBITRI: Fabrizio Burattoni (Lugo di Romagna), Francesco Scarpelli (Padova), Giulio Colombin (Bassano del Grappa) CRONO: Daniel Borgo (Schio)

Theme developed by TouchSize - Premium WordPress Themes and Websites